Un prete e una suora

Un prete e una suora

Un prete e una suora viaggiano di notte quando, a un certo punto, si ferma la macchina. I due decidono allora di passare la notte in un albergo vicino. Rivolgendosi all’albergatore scoprono che è rimasta libera solo una stanza con letto matrimoniale. I due, anche se imbarazzati, decidono comunque di rimanere. Allora sistemano un lenzuolo fra di loro, e si mettono a dormire. A un certo punto la suora si rivolge al prete dicendo: “Padre, ho freddo, mi potrebbe prendere una coperta?”.
Il prete si alza e gliela dà, e la suora mostra una spalla. E il prete, imperterrito, ritorna a dormire.
Dopo un po’, la suora: “Padre, ho ancora freddo, non me ne potrebbe prendere un’altra?”.
Il prete, sbuffando, la prende e gliela ridà, e la suora mostra una gamba. Niente.
Ancora dopo, la suora: “Padre, ho ancora freddo”.
E il prete, spazientito, dice: “Sorella, vogliamo fare come marito e moglie?”.
“Sì sì sì” risponde la sorella.
“Allora se le vada a prendere da sola!”